Quando:
27 marzo 2019@16:00–28 marzo 2019@18:00 Europe/Rome Fuso orario
2019-03-27T16:00:00+01:00
2019-03-28T18:00:00+01:00
Dove:
On line
Costo:
40 euro
Contatto:
La Tecnica della Scuola
095 448780

AMLETO, PERSONIFICAZIONE DELL’INTELLETTUALE ORGANICO DI GRAMSCIANA MEMORIA

CORSO CHIUSO

L’Amleto a confronto con la teoria dell’intellettuale organico elaborata e testimoniata da Antonio Gramsci (1891-1937). In Appendice (I), le critiche di Tolstoj a Shakespeare, e (II) la caratterizzazione musicale di alcuni personaggi della tragedia
.

 

> RELATORE: Pierpaolo Rosati

COSTO: 40 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR
Puoi acquistare il corso anche con la CARTA DOCENTE

Saranno svolti 2 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 4 ore
> Mercoledì 27 marzo 2019 – dalle 16.00 alle 18.00
> Giovedì 28 marzo 2019 – dalle 16.00 alle 18.00

> DESTINATARI
Docenti e Studenti di Scuola Secondaria Superiore. In particolare, Studenti delle classi IV e V, Docenti di Lingua e Letteratura inglese, Storia e Filosofia, Italiano e Storia; Docenti di Lettere disponibili ad una condivisione pluri/multi/inter/disciplinare con i docenti di Teoria e Storia della Musica dei Licei ad indirizzo musicale.

Potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza.
Per accedere, ti basterà acquistare il corso on line attraverso il nostro STORE. Con le stesse credenziali potrai visionare tutti i materiali del corso sulla piattaforma formazione.tecnicadellascuola.it

Il Corso affronta un argomento (l’Amleto) che è stato oggetto di un dibattito vivace ma datato, ormai “storico”.
Nel corso viene ripreso l’argomento ex novo, per metterlo a confronto con una personalità del nostro ’900 tra le più originali e fervide: quella di A. Gramsci, teorico e testimone in prima persona di quell’intellettuale organico che ha ispirato tutta la sua vita di politico, scrittore, saggista e critico letterario.
Nel percorso l’analisi della tragedia, condotta nel corso degli incontri, modifica sostanzialmente le interpretazioni tradizionali. La personalità del protagonista viene così investita da un dinamismo prima ignoto e da una tensione etico-politica che la proietta verso una prassi tutta terrena, ormai libera dalle remore e dai condizionamenti culturali, ideologici, metafisici.
Le 2 Appendici articolano ulteriormente l’offerta formativa.

> PUNTI TEMATICI CHE SARANNO AFFRONTATI

L’indagine parte dal reperimento delle fonti gramsciane utili a documentare la teoria dell’intellettuale organico. Trattasi di tre brani, l’ultimo dei quali da interpretare in senso analogico: vero e proprio sunto della vicenda scenica di Amleto.
Un’accurata analisi del testo teatrale individua le 5 fasi in cui si articola il sofferto percorso evolutivo del protagonista. Centrale, ma non onnicomprensiva, è la fase del “dubbio”. Non manca infatti quella del “superamento del dubbio” e infine la la katastrophḗ.
È qui che A. compie la sua vendetta, uccidendo Claudio, l’assassino di suo padre. Poco dopo, anche lui moribondo, pronuncia le sue ultime parole; esse rivelano, al di là del dubbio, la conquista di una nuova certezza (la fiducia nella prassi terrena), dacché, dopo la morte, “il resto è silenzio”.
La 1ͣ   Appendice discute le tesi “contro Shakespeare” di Tolstoj; la 2ͣ   introduce il profilo musicale di alcuni personaggi della tragedia.

> OBIETTIVI

La Scuola spesso fatica ad insegnare il ’900. Fornire agli studenti uno strumento per accedere al sec. XX diviene così strategico. Rivisitare la figura di A. Gramsci può risultare, a tal fine, di grande aiuto.
Quanto al Principe di Danimarca, uno spunto gramsciano ne illumina per via analogica la tragedia. Quel che, contestualmente, si potrà scoprire in Gramsci (l’impegno civile, la tensione etico-politica, ciò che oggi si dice cittadinanza attiva), potrà definirne meglio lo spessore culturale e morale.
Circa l’Amleto, se ne produce una nuova lettura, non più limitata alla c.d. tragedia del dubbio. La teoria gramsciana dell’intellettuale organico (o meglio, il lungo percorso compiuto da un intellettuale tradizionale per diventare alla fine organico) rappresenta il fil rouge di tutto l’intreccio. Una puntuale analisi del testo ne delinea anche la struttura.
Tolstoj, intanto, fa da “contrappunto”, mentre gli esempi musicali offrono un riscontro non-verbale al “discorso”.

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE

Le competenze attivate da tale procedimento possono così elencarsi:

  1. leggere e comprendere un testo;
  2. analizzarne le parti e la struttura;
  3. acquisire un più ricco vocabolario, proprio di un “classico” di alto profilo poetico;
  4. contestualizzare le vicende narrate in rapporto alle coordinate culturali del “teatro elisabettiano”;
  5. individuare nell’Amleto l’attualità umana ed intellettuale del suo protagonista;
  6. conoscere un Autore del ’900 (Gramsci) che ha profondamente influenzato (anche) la critica letteraria del suo secolo;
  7. riflettere sull’intellettuale gramsciano, responsabile delle sue scelte etiche, politiche, culturali e pedagogiche;
  8. confrontare l’istanza pedagogica di Gramsci con quella di L. N. Tolstoj (1828-1910), critico radicale quanto autorevole del corpus shakespeariano;
  9. offrire una caratterizzazione musicale dei principali personaggi dell’Amleto, per una trasposizione del soggetto in una diversa dimensione linguistica, specificamente non-verbale.

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si considera concluso con la fruizione del 75% delle lezioni in diretta o in differita. E’ richiesto inoltre il completamento del test di verifica e del questionario di gradimento presenti sulla nostra piattaforma e-learning da inviare entro e non oltre 20 giorni dall’ultimo incontro.

Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID. 27868), sulla quale sarà possibile iscriversi dopo avere effettuato il pagamento.
Segui la diretta comodamente da casa sul tuo pc. Il corso si svolge on line con il docente dal vivo. Durante le sessioni potrai interagire con il relatore tramite chat.

Individuale
40€
Attraverso il nostro store, scegli la modalità di pagamento che preferisci:
> CARTA DOCENTE inserendo il codice del buono spesa
> PAYPAL per pagare con conto Paypal, carta di credito o prepagata
Scuola
120€
Accesso per 4 docenti
La scuola dovrà segnalare i nominativi e le email dei 4 docenti che avranno accesso al webinar
 
SE NON PUOI ACQUISTARE ON LINE
Scarica il buono spesa creato con l’applicazione CARTA DOCENTE in PDF ed invialo alla nostra casella formazione@tecnicadellascuola.it insieme al titolo del corso e ai tuoi dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

In alternativa puoi effettuare un bonifico bancario su BANCO BPM
IBAN: IT81Z0503416907000000106787
inserendo come beneficiario “Casa editrice La Tecnica della Scuola srl”
e indicando nella causale la dicitura “Formazione” insieme al titolo del corso.
Invia la ricevuta alla nostra casella formazione@tecnicadellascuola.it
insieme al titolo del corso e ai tuoi dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale)

ISCRIZIONE SCUOLA
Le scuole potranno richiedere l’iscrizione via email all’indirizzo formazione@tecnicadellascuola.it, allegando la ricevuta del versamento effettuato con bonifico e i dati dell’istituto per la relativa fattura elettronica (denominazione, indirizzo, codice fiscale, codice univoco, Cig, recapito telefonico). Il bonifico bancario può essere effettuato su BANCO BPM – IBAN: IT81Z0503416907000000106787 inserendo come beneficiario “Casa editrice La Tecnica della Scuola srl” e indicando nella causale la dicitura “Formazione” insieme al titolo del corso
COME CREARE IL BUONO SPESA
PER ACQUISTARE I NOSTRI CORSI CON LA CARTA DOCENTE:
accedi con il tuo Spid alla piattaforma ministeriale https://cartadeldocente.istruzione.it
> clicca la voce “Crea buono” dal menu in alto a sinistra
> si aprirà la schermata “Per quale tipologia di esercizio/ente?
> clicca su “Fisico” o “on line
> scegli l’ambito “Formazione aggiornamento
> scegli la voce “Corsi aggiornamento enti accreditati ai sensi della direttiva 170/2016”
> inserisci l’importo corrispondente al corso di tuo interesse
> clicca su “Crea buono”
> Verrà generato un buono spesa contraddistinto da un codice

 

Amleto, personificazione dell’intellettuale organico di gramsciana memoria