Quando:
4 marzo 2019@15:30–7 marzo 2019@19:30 Europe/Rome Fuso orario
2019-03-04T15:30:00+01:00
2019-03-07T19:30:00+01:00
Dove:
Casa editrice La Tecnica della Scuola
Via Tripolitania
12, 95127 Catania CT
Italia
Costo:
160 euro
Contatto:
La Tecnica della Scuola
095 448780

CULTURA DEL BUONUMORE
CORSO COMPLETO DI 16 ORE

Questo corso di Formazione fornisce un modo rapido, giocoso e profondo per rompere vecchi schemi e modelli fortemente radicati, creare una sana relazione con sé stessi e con gli altri, attivare in modo consapevole i propri talenti, riconoscere gli infiniti potenziali sempre presenti attorno a noi, trasformare ogni dubbio e la paura di non farcela, vivere appieno una vita creativa e collaborativa.

> RELATRICE
Cristiana ArditoDocente esterna esperta in interventi educativi in ambito socio-pedagogico

> COORDINATORI ATTIVITA’
Gabriella Barrica – Pedagogista, dirigente Ufficio Educazione alla Salute Asp3 di Catania
Agata Maugeri – Psicologa, dirigente Ufficio Educazione alla Salute Asp3 di Catania

> COSTO: 160 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR
Puoi acquistare il corso anche con la CARTA DOCENTE

Saranno svolti 4 incontri di 4 ore ciascuno per un totale di 16 ore di formazione

PRIMA PARTE – Come promuovere in classe il benessere psico-sociale dei ragazzi
> Lunedì 4 marzo 2019 – Dalle ore 15.30 alle 19.30
> Martedì 5 marzo 2019 – Dalle ore 15.30 alle 19.30

SECONDA PARTE – Nuovi strumenti per l’integrazione scolastica degli alunni con Bes
> Mercoledì 6 marzo 2019 – Dalle ore 15.30 alle 19.30
> Giovedì 7 marzo 2019 – Dalle ore 15.30 alle 19.30

> DESTINATARI
Docenti scuola infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado, insegnanti di sostegno, dirigenti scolastici, collaboratori scolastici

> PUNTI TEMATICI CHE SARANNO AFFRONTATI
dal modello educativo del dott. Schreber al modello educativo relazionale “Aula del Buon Umore®
– bambini “tifosi” della propria classe
– coaching scolastico
– consapevolezza della scala emotiva
– intelligenza intuitiva ed empatia
– nuovi linguaggi per nuovi bambini
– respiro consapevole per ridurre i disagi formativi ed emozionali
– il Buonumore come modello di integrazione scolastica degli alunni con BES
– educare alla felicità per sviluppare le potenzialità uniche
– life skills per lo sviluppo psico-cognitivo dell’alunno
– la teatralizzazione per comprendere il furto energetico personale e sociale

> OBIETTIVI
Potenziare le capacità fisiche-emotive-relazionali dei ragazzi (Life Skills)
– prevenire comportamenti a rischio e disagio adolescenziale
– migliorare la comunicazione e la cooperazione alunno/alunno-alunno/insegnante
– aumentare l’ascolto e l’attenzione ai bisogni “nascosti” dell’altro
– risvegliare l’intelligenza emotiva e sensoriale
– migliorare le relazioni socio-affettive
– sviluppare la capacità di gestire le emozioni e le priorità
– prendere coscienza dei propri talenti unici ancora inespressi
– stimolare la creatività attraverso l’uso di linguaggi figurativi e mimico gestuali
– potenziare la capacità di mettersi in gioco e di uscire dalla propria area di comfort
– sviluppare la capacità di osservarsi ed osservare il comportamento degli altri
– trasformare problemi in opportunità
– infondere entusiasmo e passione nel “processo di crescita”
– liberare la mente da dubbi, paure e limiti che impediscono all’alunno di esprimere il meglio di se stesso
– gestire gli stati d’animo e lo stress
– conoscere le regole del gioco di questo “nuovo mondo”
– potenziare l’autostima e l’onore per se stessi

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE
Potenziamento della creatività, dell’attitudine all’ascolto e all’autocontrollo
– lavorare in gruppo a livello progettuale-istituzionale ed educativo-didattico animando situazioni di apprendimento
– promuovere e stimolare la conoscenza di se stessi
– integrare le diversità
– saper animare coinvolgendo e sollecitando gli allievi a socializzare e ad esprimersi anche in forma ludica
– gestire i rapporti con i genitori liberando la relazione da ogni altro scopo che non sia quello educativo
– comunicare efficacemente scambiando esperienze e costruendo legami
– gestire la relazione educativa verso la trasparenza e l’autenticità
– gestire la complessità sviluppando la capacità di interpretare i cambiamenti socio-culturali
– acquisire, allocare e gestire risorse in relazione ai processi didattico-educativi
– gestire la classe con particolare riferimento alle dinamiche di gruppo e orientare gli allievi verso la conquista dell’autonomia individuale
– creare legami ed interazioni con il territorio facendosi promotori di progetti ed interpreti di segnali e bisogni formativi specifici per promuovere e sostenere gli interessi della comunità locale
– adattamento ai cambiamenti interni ed esterni in termini di sensibilità, monitoraggio dei processi, riflessione e sviluppo professionale

> TECNICHE UTILIZZATE
Storytelling formativo
– Teatro della Coscienza
– Esercizi di espressività corporea e mimico-gestuale
– Gioco
– Nuovi linguaggi
– Giochi di Team-Building
– S.T.O.P.: auto osservazione e respiro consapevole
– Rilassamento guidato

Vedi il programma completo del corso

IL CORSO SI SVOLGERA’ A CATANIA PRESSO LA SEDE DELLA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA IN VIA TRIPOLITANIA 12

Il corso sarà presente anche sulla piattaforma ministeriale Sofia, sulla quale sarà possibile iscriversi dopo che il corso sarà attivato.

IL CORSO VERRA’ ATTIVATO AL RAGGIUNGIMENTO DI UN NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI

Puoi iscriverti compilando il modulo in basso

 

Cultura del buon umore – 2ª ed.