Quando:
1 gennaio 2019@9:00–31 gennaio 2020@9:15 Europe/Rome Fuso orario
2019-01-01T09:00:00+01:00
2020-01-31T09:15:00+01:00
Costo:
125 euro
Contatto:
La Tecnica della Scuola
095 448780

CONCORSO DSGA
DIRITTO COSTITUZIONALE,
AMMINISTRATIVO, CIVILE,
DEL LAVORO,
PENALE E LEGISLAZIONE SCOLASTICA

 

In questo corso viene approfondito lo studio del diritto e della normativa scolastica, come richiesto dal programma d’esame (Allegato B del D.M. 863 del 18/12/2018).

> RELATORI: Anna Maria Di Falco, Alfio Girgenti e Reginaldo Palermo

> DURATA: 12 ore di videolezioni

> DESTINATARI
Tutti coloro che sono  interessati a partecipare al concorso per Dsga o interessati alle tematiche

> COSTO: 125 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR

Il corso di 12 ore è articolato in 9 moduli, costituiti da videolezioni, slides e risorse fruibili on line 24 ore su 24 sulla nostra piattaforma e-learning (formazione.tecnicadellascuola.it).

> GUARDA LA DEMO

> PUNTI TEMATICI CHE SARANNO AFFRONTATI

I moduli sono stati elaborati sui contenuti indicati nel programma d’esame del concorso per Dsga (Allegato B del D.M. 863 del 18/12/2018). In particolare, sono trattati i seguenti punti:

DIRITTO COSTITUZIONALE E DIRITTO AMMINISTRATIVO CON RIFERIMENTO AL DIRITTO DELL’UNIONE EUROPEA

  • Il sistema delle fonti del diritto pubblico e amministrativo. La Costituzione. Rapporti tra il diritto dell’Unione Europea e il diritto nazionale.
  • Lo Stato e gli enti pubblici. Tipologie delle organizzazioni amministrative: ministeri, agenzie, enti, società con partecipazione pubblica, autorità indipendenti.
  • Gli enti territoriali. Ordinamento, funzioni e poteri delle Regioni e degli enti locali.
  • Rapporti organizzativi: gerarchia, direzione, autonomia, indipendenza, coordinamento.
  • Il rapporto di lavoro alle dipendenze di soggetti pubblici: dirigenti e dipendenti.
  • Le situazioni giuridiche soggettive. Diritti soggettivi e interessi legittimi.
  • L’attività dell’amministrazione pubblica: funzione attiva, consultiva e di controllo. La disciplina dei controlli (D.lvo 286/99). Il controllo di gestione, il controllo strategico. Il controllo interno.
  • Discrezionalità amministrativa e tecnica.
  • Gli atti e i provvedimenti amministrativi. La patologia degli atti amministrativi.
  • Il procedimento amministrativo, la formazione degli atti con particolare riferimento al D.P.R. 445/200 e D.Lgs. 82/2005 e relative regole tecniche.
  • Trasparenza (L. 190/2012 e ss.mm.ii.), Protezione dei dati personali (reg. UE 679/2016, D.lgs. 196/2003 e ss.mm.ii.) e accesso agli atti (legge n. 241 del 1990 ss.mm.ii.).
  • Gli accordi e i contratti della Pubblica Amministrazione.
  • La responsabilità della pubblica amministrazione e dei suoi agenti.
  • La giustizia amministrativa. Il sistema di tutela giurisdizionale.

DIRITTO CIVILE

  • Le obbligazioni in generale. Le fonti delle obbligazioni. Le obbligazioni pecuniarie. L’adempimento. I modi di estinzione delle obbligazioni diversi dall’adempimento. L’inadempimento e la responsabilità. Obbligazioni con pluralità di soggetti. Le modifiche soggettive del rapporto obbligatorio.
  • Il contratto in generale. Il contratto e gli atti unilaterali. Validità e invalidità del contratto. Rappresentanza. Effetti del contratto. Risoluzione e rescissione del contratto. Interpretazione del contratto. Responsabilità contrattuale.
  • Libro IV, Titolo III – Dei singoli contratti.
  • La responsabilità patrimoniale. Le cause di prelazione. La conservazione della garanzia patrimoniale.
  • La responsabilità civile.

DIRITTO DEL LAVORO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL PUBBLICO IMPIEGO CONTRATTUALIZZATO

  • Principi generali del diritto sindacale.
  • La libertà sindacale nella Costituzione e nel C.d. Statuto dei lavoratori.
  • L’autonomia collettiva (la struttura della contrattazione collettiva, l’inderogabilità e l’efficacia del contratto collettivo).
  • Il CCNL 19 aprile 2018 Comparto Istruzione e Ricerca, Norme CCNL Comparto Scuola vigenti
  • Lo sciopero e le altre forme di lotta sindacale (la regolamentazione dell’esercizio del diritto di sciopero nelle leggi nn. 146/1990 e 83/2000).
  • Il rapporto di lavoro subordinato: natura e caratteristiche. Differenze rispetto al contratto di lavoro autonomo.
  • La tipologia dei rapporti di lavoro (a tempo indeterminato, a termine, apprendistato e lavoro temporaneo).
  • Il lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche.
  • Il processo di privatizzazione.
  • Le riforme nel pubblico impiego (dal decreto Brunetta alla riforma Madia).
  • L’accesso ai pubblici uffici e organizzazione degli uffici.
  • La dirigenza pubblica.
  • Il rapporto di pubblico impiego del personale Ata, con particolare riferimento al DSGA. I doveri del pubblico dipendente. Il codice di comportamento. La tutela del dipendente pubblico che segnala illeciti: il whistleblowing. Il dovere di esclusività. I diritti dell’impiegato. Il sistema dei controlli. Poteri e obblighi del datore di lavoro. La responsabilità dell’impiegato. Il luogo della prestazione di lavoro. La mobilità. Orario, ferie, permessi congedi. Estinzione del rapporto di impiego. Controversie di lavoro nel pubblico impiego.

DIRITTO PENALE CON PARTICOLARE RIGUARDO AI DELITTI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

  • Il reato in generale.
  • Delitti contro la Pubblica Amministrazione: da articolo 314 ad articolo 335 bis, da articolo 357 ad articolo 360, codice penale.

LEGISLAZIONE SCOLASTICA

  • La scuola e la formazione nella Costituzione italiana. L’organizzazione amministrativa (centrale e periferica) del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.
  • L’istituzione scolastica autonoma e la gestione dell’offerta formativa.
  • La governane e della scuola.
  • Le competenze delle autonomie territoriali in materia di istruzione.
  • Il sistema educativo di istruzione e formazione.
  • La scuola dell’infanzia e il primo ciclo di istruzione.
  • Il secondo ciclo di istruzione.
  • Norme comuni ai cicli scolastici.
  • La scuola dell’inclusione.
  • Scuola trasparente e digitale.

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si considera concluso con la fruizione del 75% delle lezioni in diretta o in differita. E’ richiesto inoltre il completamento del test di verifica e del questionario di gradimento presenti sulla nostra piattaforma e-learning.

>> PUOI ACQUISTARE IL CORSO ON LINE

SE NON PUOI ACQUISTARE ON LINE
> EFFETTUA UN BONIFICO
Su BANCO BPM – IBAN: IT81Z0503416907000000106787
inserendo come beneficiario “Casa editrice La Tecnica della Scuola srl” e indicando nella causale la dicitura “Formazione” insieme al titolo del corso.
Invia la ricevuta alla nostra casella formazione@tecnicadellascuola.it insieme al titolo del corso e ai suoi dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale)

 

 

CONCORSO DSGA – Diritto costituzionale, amministrativo, civile, del lavoro, penale e legislazione scolastica