Quando:
7 maggio 2019@17:00–21 maggio 2019@19:00 Europe/Rome Fuso orario
2019-05-07T17:00:00+02:00
2019-05-21T19:00:00+02:00
Costo:
55 euro
Contatto:
La Tecnica della Scuola
095 448780 - 337 419543

CORSO CHIUSO
Quarta edizione

LA STORIA DELLA REPUBBLICA
ATTRAVERSO LA MUSICA LEGGERA

> RELATORE: Marco Peroni

COSTO: 55 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR
Puoi acquistare il corso anche con la CARTA DOCENTE

Saranno svolti 3 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 6 ore
> Martedì 7 maggio 2019 – dalle 17.00 alle 19.00
> Martedì 14 maggio 2019 – dalle 17.00 alle 19.00
> Martedì 21 maggio 2019 – dalle 17.00 alle 19.00

Potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza.
Per accedere, ti basterà acquistare il corso on line attraverso il nostro STORE. Con le stesse credenziali potrai visionare tutti i materiali del corso sulla piattaforma formazione.tecnicadellascuola.it

> DESTINATARI
Docenti di ogni ordine e grado

Quello del rapporto tra storia e canzone è un tema al quale si accenna sempre più spesso, tuttavia il più delle volte con una certa superficialità e scarsa competenza. Le canzoni vengono chiamate in causa per lo più per il loro potere evocativo, lasciando affiorare un passato presentato come cartolina, senza profondità, senza che l’ascolto diventi veramente un’occasione di confronto critico – oltre che emozionante e divertente – con quella dimensione del cambiamento che è tipica della contemporaneità. Marco Peroni propone un percorso formativo di tre lezioni in cui le canzoni rivelano tutta la profondità del loro rapporto con la storia: come fonti per studiarla, come strumenti per raccontarla in aula, come agenti che hanno giocato e giocano tutt’ora un ruolo importante nel condizionare scelte e comportamenti collettivi.

> PUNTI TEMATICI CHE SARANNO AFFRONTATI

Il percorso prevede tre incontri in grado di raccontare la storia italiana più recente attraverso le canzoni più conosciute.

  • “Canto e disincanto nell’Italia del miracolo economico è il titolo della lezione che racconta il decennio ’55-’65 (emigrazione; nuovi consumi; nuova morale sessuale; nuovi giovani, ecc.) attraverso l’analisi storica delle canzoni più popolari del decennio.
  • “Gli anni Settanta fra ideologia e ascolto” è invece la lezione che indaga il protagonismo dell’appartenenza politica come caratteristica principale del decennio in questione. Come, dunque, la musica sia stata curiosamente testimone di questo protagonismo, anche nelle canzoni dedicate a temi che nulla avevano a che fare con il dibattito ideologico.
  • “Born in the USA” è un viaggio affascinante nella cultura americana: la ballata di protesta è il punto d’osservazione privilegiato per raccontare economia, lavoro, migrazioni, vecchie e nuove povertà. Si parte negli anni della Grande Depressione con le gesta leggendarie del menestrello Woody Guthrie, si passa per il progressismo del suo allievo Bob Dylan, si arriva nell’America degli anni Novanta con la voce di Bruce Springsteen. Scopo della lezione è anche rilevare il grado di influenza (arricchimento? colonizzazione?) esercitato dalla cultura americana sui modelli di comportamento italiani.

> OBIETTIVI 

La novità di questo percorso formativo: le canzoni non sono trattate “soltanto” come opere d’arte, ma come un vero e proprio documento storico in grado di raccontarci qualcosa della storia del nostro Paese. Compito del formatore sarà quello di scovare le tracce che la storia ha lasciato al loro interno, di valorizzare quelle informazioni presenti in esse al di là della stessa volontà dei loro autori. Oltre a “fare memoria”, dunque, lo scopo è quello di divulgare le abilità interpretative che negli ultimi decenni lo storico ha acquisito confrontandosi con le nuove fonti (il cinema, la letteratura, la televisione, la fotografia e naturalmente la canzone). E imparare a portare questi strumenti in aula, per proporre lezioni emozionanti e divertenti in cui lo studio della storia appare in tutta la sua importanza.

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE

  • Conoscenza delle fonti non convenzionali per la storia contemporanea
  • Conoscenza della complessità della fonte canzone
  • Disinvoltura nell’intrecciare il rapporto tra epoca storica e fonti non convenzionali e complementari (canzone e letteratura, cinema, televisione, giornalismo)
  • Costruzione di lezioni in aula in cui valorizzare la dimensione dell’ascolto (musicale) critico
  • Abitudine ad applicare gli strumenti acquisiti ad altre epoche e altri argomenti

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si considera concluso con la fruizione del 75% delle lezioni in diretta o in differita. E’ richiesto inoltre il completamento del test di verifica e del questionario di gradimento presenti sulla nostra piattaforma e-learning da inviare entro e non oltre 20 giorni dall’ultimo incontro.

Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID. 18604), sulla quale sarà possibile iscriversi dopo avere effettuato il pagamento.

Segui la diretta comodamente da casa sul tuo pc. Il corso si svolge on line con il docente dal vivo. Durante le sessioni potrai interagire con il relatore tramite chat.

 

La storia della Repubblica attraverso la musica leggera – 4ª ed.