Quando:
11 giugno 2018@16:00–12 giugno 2018@18:00 Europe/Rome Fuso orario
2018-06-11T16:00:00+02:00
2018-06-12T18:00:00+02:00
Costo:
55 euro
Contatto:
La Tecnica della Scuola
095 448780 - 337 419543

RAV-6-2018

RAV, AUTOVALUTAZIONE E PIANO DI MIGLIORAMENTO
Seconda edizione

CORSO CHIUSO

> RELATRICE: Giovanni Morello

> COSTO: 55 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR
Puoi acquistare il corso anche con la CARTA DOCENTE

Saranno svolti 2 incontri di 3 ore ciascuno per un totale di 6 ore
> Lunedì 11 giugno 2018 – dalle 16.00 alle 19.00
> Martedì 12 giugno 2018 – dalle 16.00 alle 19.00

Potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza.
Per accedere, ti basterà acquistare il corso on line attraverso il nostro STORE. Con le stesse credenziali potrai visionare tutti i materiali del corso sulla piattaforma formazione.tecnicadellascuola.it

> DESTINATARI
Tutti i docenti e i dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado

La nota ministeriale n. 7985 dell’11 maggio 2018 fissa per il 14 maggio la riapertura del Rapporto di Autovalutazione di istituto (RAV) e per il 30 giugno la sua chiusura, accennando ad alcune modifiche relative al RAV 2018.
Ma come funziona il RAV? E in che modo si collega al Piano di Miglioramento (PDM) e al PTOF? L’introduzione del RAV e del PDM costituisce una delle innovazioni più interessanti degli ultimi anni: non c’è infatti singolo aspetto del funzionamento di una scuola che non venga preso in considerazione nel RAV. Un’opportunità che però non sempre viene utilizzata al meglio, spesso per una scarsa conoscenza dello strumento e delle sue procedure da parte dei docenti, la maggior parte dei quali non ha mai fatto parte di un Nucleo Interno di Valutazione.
Dopo alcuni anni di applicazione del RAV-PDM, è comunque possibile farne un bilancio ed individuare le strategie di approccio più adeguate ed alcuni classici errori da evitare.

> OBIETTIVI 

  • Fare della costruzione del RAV l’occasione per un’effettiva analisi, riflessione e valutazione dei vari aspetti relativi al funzionamento della scuola
  • Imparare ad usare la piattaforma e tutti i supporti che offre al processo di autoalutazione
  • Migliorare, rispetto alle criticità evidenziate, la definizione delle priorità, dei traguardi di miglioramento e degli obiettivi di processo e la loro coerenza e congruenza interna
  • Migliorare la progettazione del Piano di Miglioramento sulla base degli elementi emersi in sede di autovalutazione di istituto
  • Migliorare il coinvolgimento dei docenti e la comunicazione nei confronti del territorio e delle famiglie in merito al processo e agli esiti dell’autovalutazione di istituto

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE 

  • Capacità di lettura e di analisi dei dati riportati in piattaforma, in vista della valutazione dei punti di forza e dei punti di debolezza del proprio Istituto
  • Capacità di definizione e di ridefinizione, il più possibile quantitativa e rispetto ai vari parametri di confronto, soprattutto l’indice ESCS, dei traguardi di miglioramento
  • Capacità di selezionare gli obiettivi di processo più efficaci e vantaggiosi, in termini di rapporto costi-benefici, rispetto ai traguardi di miglioramento individuati
  • Capacità di lettura e di visione coordinata fra costruzione del RAV, del PDM e del Piano Triennale dell’Offerta Formativa.

Il corso prevede la più ampia interazione possibile tra relatore e corsisti, nell’ottica di un dialogo, di una costruzione partecipata e di una costante condivisione di idee, riflessioni e strategie di approccio ai problemi. Sulla base della ricchezza di esperienze, idee e competenze di ciascuno.

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si considera concluso con la fruizione del 75% delle lezioni in diretta o in differita. E’ richiesto inoltre il completamento del test di verifica e del questionario di gradimento presenti sulla nostra piattaforma e-learning da inviare entro e non oltre 20 giorni dall’ultimo incontro.

Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID. 16859), sulla quale sarà possibile iscriversi dopo avere effettuato il pagamento.

Segui la diretta comodamente da casa sul tuo pc. Il corso si svolge on line con il docente dal vivo. Durante le sessioni potrai interagire con il relatore tramite chat.

Rav, autovalutazione e piano di miglioramento – 2ª ed.