Quando:
21 settembre 2016@16:30–18:30 Europe/Rome Fuso orario
2016-09-21T16:30:00+02:00
2016-09-21T18:30:00+02:00
Costo:
40 euro
Contatto:
Casa Editrice La Tecnica della Scuola
095448780 - 337419543

TERMINI E CONCETTI CHIAVE DELLA DIDATTICA – 3ª EDIZIONE
Quello che il docente deve oggi conoscere e sapere applicare

RELATORE: Giovanni Morello

COSTO: 40 euro
Verrà inviata la fattura da utilizzare ai fini della rendicontazione per il bonus ministeriale 2016/2017

Saranno svolti 2 incontri di 2 ore per un totale di 4 ore di formazione:
>
Mercoledì 21 settembre 2016 – Ore 16.30/18.30
> Venerdì 23 settembre – Ore 16.30/18.30

Il corso si propone di individuare, analizzare e commentare una serie di parole chiave relative all’ambito di lavoro del docente e che saranno comunque alla base delle prove d’esame, qualunque siano le tracce o i quesiti posti al candidato dalla Commissione. Concetti e costrutti che il candidato dovrà dimostrare di conoscere e dovrà saper spendere opportunamente, dimostrando di sapersi orientare, sia in termini conoscitivi che produttivi, nelle complesse questioni direttamente o indirettamente afferenti al lavoro di insegnamento. Soprattutto nelle situazioni operative e negli ambiti nei quali maggiormente si gioca la professionalità dell’insegnante.
Il corso intende rispondere a tre fondamentali tipologie di esigenze formative dei docenti:
1. l’esigenza legata alla preparazione al concorso a cattedre;
2. l’esigenza del docente di aggiornarsi e formarsi al meglio su una serie di elementi chiave della sua attività, per il proprio sviluppo professionale;
3. l’esigenza del docente neoassunto.

Qualche esempio…
– Cosa si intende esattamente per “ambiente di apprendimento” e come va costruito?
– Come conciliare il criterio della personalizzazione del processo di insegnamento-apprendimento con i vincoli legati al rapporto “uno a molti” del docente con i propri studenti?
– Che differenza c’è fra dati, informazioni, conoscenze, abilità, capacità, atteggiamenti, competenze?
– Quali sono i termini ed i concetti collegati al concetto di valutazione e come usarli appropriatamente e dimostrare di saperli utilizzare sul piano della progettazione didattica?
– Che differenza c’è fra inclusione e integrazione, individualizzazione e personalizzazione, e fra sigle come BES, BES NC,DSA, PEI, PDF, PDP
– Cosa si intende, sulla base della più recente normativa, per Rapporto di Autovalutazione di Istituto, Piano di Miglioramento, POF triennale?
– Che differenza c’è fra termini come metodo, strategia e tecnica didattica?
– Quali sono le principali tipologie di lezione in classe?
– Che differenza c’è fra apprendimento e memoria, memorie e ricordi, oblio e amnesia, motivazione e volontà, attenzione e concentrazione…?
– Cosa si intende esattamente per programma, programmazione, progettazione, curricolo di istituto, curricolo per competenze, curricolo per continuità verticale…?
– Cosa si intende per didattica metacognitiva, cooperative learning, inquiry teaching, didattica costruttivistica, didattica per problemi, didattica per competenze, prove di realtà, flipped classroom, didattica breve…?
– …

> Caratteristiche metodologiche essenziali:
Approccio didattico interattivo-partecipativo, secondo i principi del costruttivismo e dell’inquiry teaching
Attenzione alla dimensione strategico-operativa e sistemica al tema
Raccordo con le più recenti acquisizioni scientifiche nel campo della didattica, della psicologia e della psicopedagogia, delle scienze cognitive e delle neuroscienze
– Follow-up

Segui la diretta comodamente da casa sul tuo pc. Il corso si svolge on line con il docente dal vivo. Durante le sessioni potrai interagire con il relatore tramite chat.

Individuale
40€
 
Scuola
120€
Accesso per 4 docenti
ISCRIZIONE INDIVIDUALE
Puoi effettuare l’iscrizione alla formazione on line immettendo nome, cognome, e-mail, indirizzo e codice fiscale.
Dopo l’iscrizione, a pagamento on line effettuato tramite carta di credito/paypal, riceverai una e-mail di conferma con le informazioni per collegarti alla piattaforma di formazione GoToTraining il giorno e l’ora stabiliti.
Il personale che acquisterà il corso a titolo professionale privato, riceverà la fattura da utilizzare ai fini della rendicontazione per il bonus ministeriale.
ISCRIZIONE SCUOLA
Le scuole potranno richiedere l’iscrizione via email all’indirizzo formazione@tecnicadellascuola.it, allegando la ricevuta del versamento effettuato con bonifico e i dati dell’istituto per la relativa fattura elettronica (denominazione, indirizzo, codice fiscale, codice univoco, Cig, recapito telefonico).
– Coordinate bancarie: Bonifico bancario su Banco Popolare Società Cooperativa / IBAN: IT81Z0503416907000000106787

La scuola inoltre dovrà segnalare i nominativi e le email dei 4 docenti che avranno accesso al webinar.

Termini e concetti chiave della didattica – 3ª edizione