Quando:
19 giugno 2017@16:00–18:00 Europe/Rome Fuso orario
2017-06-19T16:00:00+02:00
2017-06-19T18:00:00+02:00
Costo:
150 euro
Contatto:
La Tecnica della Scuola
095 448780 - 337 419543

CORSO CHIUSO

DSA: RICONOSCERLI ED INTERVENIRE
Unità formativa di 25 ore on line
> RELATORI: Marco Catania e Maria Rosaria Conte

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento rappresentano un fenomeno significativo che richiede un riconoscimento tempestivo per prevenire la comparsa ed il consolidamento di strategie di apprendimento inadeguate e per limitarne le ripercussioni psicologiche derivanti: insuccessi scolastici, perdita di motivazione, declino dell’autostima, senso di inadeguatezza e di inefficienza.
Tuttavia, la sola individuazione di casi a rischio se non seguita da un’accurata formazione dei docenti sull’utilizzo di strumenti compensativi e sull’attuazione di una didattica personalizzata che sia realmente compatibile con l’esperienza quotidiana dell’insegnante all’interno della classe, rischia di essere un intervento fine a sé stesso.
Scopo di questo corso, dunque, è fornire agli insegnanti strumenti per la comprensione del disturbo e per la programmazione di didattiche efficaci che siano realmente compatibili con il contesto-classe.
Il percorso formativo è così articolato:

10 ORE IN WEBINAR
Saranno svolti 5 incontri di 2 ore per un totale di 10 ore con il docente in diretta live in modalità webinar
> Lunedì 19 giugno 2017 – Dalle ore 16.00 alle 18.00
> Mercoledì 21 giugno 2017 – Dalle ore 16.00 alle 18.00
> Venerdì 23 giugno 2017 – Dalle ore 16.00 alle 18.00
> Martedì 27 giugno 2017 – Dalle ore 16.00 alle 18.00
> Mercoledì 28 giugno 2017 – Dalle ore 16.00 alle 18.00

Coloro che acquistano il corso, avranno la possibilità di rivedere la registrazione in caso di assenza.

+ 15 ORE SU PIATTAFORMA E-LEARNING
> 6 ore – Approfondimento personale (videolezioni, slides e risorse)

Video-lezioni registrate che spiegheranno agli insegnanti come comunicare la difficoltà dell’alunno al genitore minimizzando la possibilità di risposte “ostili” da parte del genitore. Come parlare in classe di DSA per sensibilizzare gli alunni verso la tematica e diminuire le possibilità di esclusione dell’alunno DSA da parte dei compagni. Verranno forniti anche riferimenti bibliografici e filmografia utilizzabili in classe. Breve compendio a uso degli insegnanti volto a fornire suggerimenti per migliorare la valutazione dell’alunno con DSA.
> 4 ore – Esercitazione didattica
e supporto all’attività
Esercitazione a cura dei docenti. Accompagnata da una video-lezione registrata che fungerà da guida al corretto svolgimento del compito.
> 3 ore – Documentazione

Verranno forniti agli insegnanti i file relativi alle principali leggi, direttive ministeriali, consensus conference etc. relativi all’ambito DSA.
> 2 ore – Restituzione degli esiti
Il percorso di formazione si conclude con una verifica

Il corso è presente anche sulla piattaforma ministeriale Sofia, sulla quale sarà possibile iscriversi dopo avere effettuato il pagamento on line attraverso il nostro STORE.

> DESTINATARI
Tutti i docenti di ogni ordine e grado interessati a confrontarsi su tali tematiche

> DURATA
L’attività didattica si svolge nel mese di giugno 2017. L’impegno complessivo è di 25 ore

> COSTO: 150 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR
Puoi acquistare i webinar anche con la CARTA DOCENTE

SCARICA LA SCHEDA DEL CORSO

> ORGANIZZAZIONE DIDATTICA
Il corso di 25 ore è così strutturato:
10 ore di collegamento on line in modalità webinar con il docente in diretta live
15 ore di attività on line su piattaforma e-learning in differita

> PUNTI TEMATICI CHE SARANNO AFFRONTATI

  • Presentazione del corso ed autovalutazione iniziale
  • Nei panni di un DSA: simulazione del vissuto emotivo dell’alunno DSA
  • Stile cognitivo e stile di apprendimento
  • Cosa sono i DSA
  • Normativa vigente
  • Differenza tra difficoltà e disturbo
  • Differenza BES e DSA
  • Eziologia DSA
  • Incidenza DSA in Italia
  • Il ruolo della scuola
  • Effetto Pigmalione
  • Fattori di rischio e campanelli d’allarme
  • Diagnosi DSA: chi, come, quando
  • Quali sono i DSA
  • Dislessia: cos’è, quanti tipi ce ne sono, come riconoscerla, come si manifesta, come intervenire in classe

> OBIETTIVI
Il corso ha l’obiettivo di formare i docenti sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento ponendo particolare attenzione a due aspetti: la comprensione del disturbo e l’acquisizione di competenze per portare avanti una didattica inclusiva ed efficace all’interno della classe. Avere in classe un alunno con DSA, infatti, non vuol dire dover stravolgere la didattica ma, piuttosto, mettere in atto piccoli accorgimenti che possano migliorare la didattica generale dell’insegnante e che, al contempo, permettano all’alunno DSA di apprendere nel miglior modo possibile.

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE

Capacità di riconoscere i campanelli d’allarme che possono essere indice di DSA; capacità di distinguere una difficoltà da un disturbo; capacità di leggere correttamente una diagnosi; capacità di stilare un Piano Didattico Personalizzato; capacità di riconoscere gli aspetti specifici di ogni disturbo (dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia); capacità di mettersi nei panni di un bambino con DSA; capacità di usare strumenti compensativi e misure dispensative. In generale, capacità di aiutare il bambino all’interno della classe e di metterlo nelle condizioni di apprendere senza, per questo, stravolgere la didattica di classe.

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (Prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Il percorso di formazione si conclude con una verifica e un questionario di gradimento del corso di cui è richiesto il completamento per il rilasciato dell’attestato di partecipazione.

Dsa: riconoscerli ed intervenire