Quando:
13 maggio 2019@16:30–24 maggio 2019@19:00 Europe/Rome Fuso orario
2019-05-13T16:30:00+02:00
2019-05-24T19:00:00+02:00
Dove:
On line
Costo:
79 euro
Contatto:
La Tecnica della Scuola
095 448780

Per i nostri 70 anni, un regalo per te!

 

GLI ASPETTI CRITICI DELLA VALUTAZIONE
DI APPRENDIMENTI E COMPETENZE OGGI
Principi e linee operative

> RELATORE: Giovanni Morello

COSTO: 79 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR
Puoi acquistare il corso anche con la CARTA DOCENTE

Saranno svolti 4 incontri di 2 ore e 30 minuti ciascuno per un totale di 10 ore di formazione
> Lunedì 13 maggio 2019 – Dalle 16.30 alle 19.00
> Lunedì 20 maggio 2019 – Dalle 16.30 alle 19.00
> Giovedì 23 maggio 2019 – Dalle 16.30 alle 19.00
> Venerdì 24 maggio 2019 – Dalle 16.30 alle 19.00

Potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza.
Per accedere, ti basterà acquistare il corso on line attraverso il nostro STORE. Con le stesse credenziali potrai visionare tutti i materiali del corso sulla piattaforma formazione.tecnicadellascuola.it

> DESTINATARI
Docenti delle scuole di ogni ordine e grado e dirigenti scolastici

La valutazione è uno dei processi didattici più importanti e forse anche il più insidioso per il docente. Le criticità del processo valutativo sono però tante. Manca a volte una condivisione di significati su questo tema fra gli stessi docenti; non sempre si riesce ad attuare una valutazione autenticamente formativa; non ci si avvede del rischio connesso ai cosiddetti “errori sistematici” di valutazione; si valutano ancora soprattutto conoscenze e abilità e molto meno le competenze e i processi; è molto forte il problema della scarsa equità della valutazione; le prove di verifica vengono scelte spesso più per abitudine che per la loro connessione con gli indicatori che si vogliono valutare. E così via. Il percorso qui proposto, intende affrontare le tipiche criticità del processo valutativo ed offrire ai docenti alcuni agili strumenti concettuali ed operativi per renderlo più funzionale alla crescita umana e culturale degli studenti.

> PUNTI TEMATICI CHE SARANNO AFFRONTATI

Aree problematiche sulle quali si proporranno riflessioni e indicazioni operative:

  • la condivisione del lessico di base sulla valutazione e dell’effettivo ruolo da dare ad essa nella scuola
  • l’impatto socioemotivo e motivazionale della valutazione sugli alunni
  • il frequente mancato rapporto fra valutazione ed obiettivi di apprendimento individuati nel curricolo di Istituto e nelle progettazioni di classe e disciplinari
  • la scelta delle prove di verifica e delle modalità di valutazione
  • la costruzione delle prove standardizzate per classi parallele e l’uso delle “prove Invalsi”
  • i tipici errori sistematici della valutazione o “bias” valutativi
  • la comunicazione della valutazione agli studenti
  • autovalutazione, covalutazione e riflessioni metacognitive degli alunni
  • essenzializzazione delle prove autentiche e del processo di valutazione delle competenze

Il corso prevede diversi momenti operativi, di confronto e di applicazione pratica delle indicazioni strategiche discusse

> OBIETTIVI

  • Confronto dialogico sulle problematiche principali della valutazione degli apprendimenti e delle competenze come processo, attraverso la messa in gioco del vissuto esperienziale e professionale di ciascuno sui temi in oggetto;
  • acquisizione di ulteriori elementi di consapevolezza sulle criticità relative alla valutazione nella scuola di oggi;
  • riflessioni condivise sulle ragioni di tali criticità;
  • messa in discussione dei propri schemi mentali relativi al tema della valutazione;
  • individuazione di efficaci strategie e linee di intervento operativo per il superamento o la riduzione delle criticità individuate ed il conseguente miglioramento del processo valutativo degli apprendimenti e delle competenze;
  • applicazione nelle proprie classi, fra una lezione e l’altra, delle indicazioni emerse durante il corso e riflessioni ulteriori per una loro eventuale rimodulazione in base ai feedback ricevuti.

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE

  • Capacità di inquadrare in modo semanticamente corretto i principali termini relativi alla valutazione degli apprendimenti;
  • capacità di applicazione flessibile di strategie valutative in rapporto alle varie situazioni progettuali e contestuali;
  • capacità di utilizzare in modo effettivamente formativo il processo della valutazione;
  • capacità di favorire il processo di autovalutazione degli studenti;
  • capacità di collegare il momento valutativo alle dimensioni della metacognizione, della motivazione ad apprendere e dell’orientamento;
  • capacità di progettare prove di verifica di diverso tipo di strutturazione, congruenti con gli indicatori e gli obiettivi di apprendimento prefissati;
  • capacità di utilizzare al meglio il momento della comunicazione dell’esito valutativo allo studente;
  • capacità di progettare e realizzare prove autentiche, rubriche ed osservazioni sistematiche in funzione della valutazione dello sviluppo delle competenze chiave negli studenti.

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si conclude con un test di verifica e un questionario di gradimento del corso di cui è richiesto il completamento entro e non oltre 20 giorni dall’ultimo incontro.

Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID. 30320), sulla quale sarà possibile iscriversi dopo avere effettuato il pagamento.

Segui la diretta comodamente da casa sul tuo pc. Il corso si svolge on line con il docente dal vivo. Durante le sessioni potrai interagire con il relatore tramite chat.

Individuale
79€
Attraverso il nostro store, scegli la modalità di pagamento che preferisci:
> CARTA DOCENTE inserendo il codice del buono spesa
> PAYPAL per pagare con conto Paypal, carta di credito o prepagata
Scuola
235€
Accesso per 4 docenti
La scuola dovrà segnalare i nominativi e le email dei 4 docenti che avranno accesso al webinar
 
SE NON PUOI ACQUISTARE ON LINE
Scarica il buono spesa creato con l’applicazione CARTA DOCENTE in PDF ed invialo alla nostra casella formazione@tecnicadellascuola.it insieme al titolo del corso e ai tuoi dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

In alternativa puoi effettuare un bonifico bancario su BANCO BPM
IBAN: IT81Z0503416907000000106787
inserendo come beneficiario “Casa editrice La Tecnica della Scuola srl”
e indicando nella causale la dicitura “Formazione” insieme al titolo del corso.
Invia la ricevuta alla nostra casella formazione@tecnicadellascuola.it
insieme al titolo del corso e ai tuoi dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale)

ISCRIZIONE SCUOLA
Le scuole potranno richiedere l’iscrizione via email all’indirizzo formazione@tecnicadellascuola.it, allegando la ricevuta del versamento effettuato con bonifico e i dati dell’istituto per la relativa fattura elettronica (denominazione, indirizzo, codice fiscale, codice univoco, Cig, recapito telefonico). Il bonifico bancario può essere effettuato su BANCO BPM – IBAN: IT81Z0503416907000000106787 inserendo come beneficiario “Casa editrice La Tecnica della Scuola srl” e indicando nella causale la dicitura “Formazione” insieme al titolo del corso
COME CREARE IL BUONO SPESA
PER ACQUISTARE I NOSTRI CORSI CON LA CARTA DOCENTE:
accedi con il tuo Spid alla piattaforma ministeriale https://cartadeldocente.istruzione.it
> clicca la voce “Crea buono” dal menu in alto a sinistra
> si aprirà la schermata “Per quale tipologia di esercizio/ente?
> clicca su “on line
> scegli l’ambito “Formazione aggiornamento
> scegli la voce “Corsi aggiornamento enti accreditati ai sensi della direttiva 170/2016”
> inserisci l’importo corrispondente al corso di tuo interesse
> clicca su “Crea buono”
> Verrà generato un buono spesa contraddistinto da un codice.

 

 

Gli aspetti critici della valutazione di apprendimenti e competenze oggi