COP_Psicosintesi

In collaborazione con il  Centro di Psicosintesi di Ancona
e il Centro Studi e Ricerca Synthesis di Firenze

LEADERSHIP DELL’INSEGNANTE
E CLASSI DIFFICILI
Interpretare consapevolmente il ruolo docente
nella relazione con gli alunni

ANCONA – Dal 6 novembre al 18 dicembre 2018
Vai alla scheda completa 

FIRENZE – Dal 26 ottobre al 7 dicembre 2018
Vai alla scheda completa 


Le “classi difficili” sono in crescita e possono essere interpretate come sintomo di malessere per lo smarrimento di ruoli, riferimenti, valori. Molti docenti, al di là delle competenze disciplinari, lamentano di aver poche conoscenze specifiche nella lettura del “clima d’aula” e nella gestione di dinamiche relazionali sia nel gruppo dei pari, sia tra alunni ed adulti. La penosa sensazione di essere soli di fronte al problema può portare a forme di burnout. Le teorie e le prassi della Psicosintesi, elaborate da Roberto Assagioli, offrono strumenti specifici per esplicitare bisogni e risorse del docente, favorendo l’acquisizione di strategie efficaci. Lo studio dei profili di leadership e la contestualizzazione del ruolo in una visione olistica dell’individuo favoriranno la scelta del proprio stile personale, capace di sostenere le sfide delle nuove istanze socio-culturali.

> DURATA: 21 ore in presenza

> RELATORI

  • Lucia Albanesi, docente scuola secondaria, formatrice Istituto Psicosintesi fondato da Roberto Assagioli, counsellor in Psicosintesi e Biosistemica-mediazione corporea
  • Maria Aversa, grafologa, counsellor in Psicosintesi
  • Andrea Bonacchi, medico, psicologo clinico, psicoterapeuta, direttore del Centro Studi e Ricerca Synthesis
  • Anna Maria Cinzia Ghelli, insegnante, counsellor

> DESTINATARI: Dirigenti scolastici e docenti scuola secondaria superiore di I e II grado, interessati a migliorare la relazione in classe, con particolare attenzione al rispetto reciproco e alle regole della vita sociale (prevenzione bullismo e malessere in classe).