La Tecnica della Scuola propone per l’anno scolastico 2021/2022
il percorso formativo di 25 ore on line per le scuole

L’INCLUSIONE SCOLASTICA
DEGLI ALUNNI CON DISABILITA’

(Legge 30 dicembre 2020, n. 178, art. 1, comma 961)

PUOI ACQUISTARE IL CORSO ANCHE INDIVIDUALMENTE

 IL PROGETTO  

Come conciliare elevati standard di educazione e di apprendimento per tutti gli allievi, garantendo in classe un clima di inclusione, in contesti sempre più eterogenee e in presenza di minori con esperienze di disabilità?  Il corso di formazione intende offrire agli insegnanti stimoli orientati, da un lato, alla conoscenza dei recenti paradigmi sanitari descrittivi della condizione di salute, in ottica sistemica (bio-psico-sociale). Dall’altro, vuole riflettere sui modelli didattici tradizionalmente più diffusi, per evidenziarne il potenziale integrativo. Propone altresì percorsi di raccordo tra programmazione curricolare e piani didattici individualizzati, nella prospettiva dello Universal Design for Learning, a livello progettuale, metodologico, pratico, valutativo.
Adottando il profilo del docente inclusivo, nell’impostazione vuole valorizzare la responsabilità e l’operatività collegiale dei docenti di classe. Parte delle attività è comune a tutti i partecipanti, parte differenziata per ordini e gradi di scuola. Sono previste esercitazioni di approfondimento.

  COORDINAMENTO SCIENTIFICO  

Prof.ssa Marisa Pavone

 FORMATORI  

Prof.ssa Rosa Bellacicco, Prof. Marco Guastavigna, Dott. Alessandro Mariani, Prof.ssa Marisa Pavone, Prof.ssa Katia Perdichizzi, Prof. Remo Ughetto

SCARICA LA SCHEDA DEL PROGETTO


 DESTINATARI  

Docenti in servizio a TI e a TD annuale di classe e di sostegno non specializzati


 > DURATA E ARTICOLAZIONE  

25 ore suddivise in 16 ore di videolezioni in modalità asincrona, 8 ore di attività in piattaforma in autoformazione con la possibilità di relazionarsi con i formatori attraverso un forum, 1 ora di test di valutazione.
Sarà possibile proporre quesiti di approfondimento all’interno di un apposito forum, attivo per 30 giorni dall’iscrizione.


  OBIETTIVI  

Specifici

  • Conoscere la normativa vigente sull’inclusione scolastica degli allievi con disabilità
  • conoscere le principali tipologie di disabilità
  • saper leggere e comprendere i documenti diagnostici
  • acquisire conoscenze di base sulla prospettiva ICF
  • applicare elementi di ICF per l’osservazione dell’alunno/a nel contesto
  • elaborare ed analizzare i modelli di progettazione educativo-didattica inclusivi, in attuazione del D.lgs. 66/2017 (Cfr. in particolare, art. 7, comma 2)
  • progettare e sperimentare almeno un intervento educativo e didattico inclusivo rispondente ai bisogni educativi di alunni/e con disabilità e della classe
  • co-progettare e sperimentare almeno un intervento educativo e didattico di raccordo tra la programmazione di classe e il PEI
  • individuare criteri e strumenti per descrivere il processo di inclusione

Trasversali

  • Riflettere sul potenziale inclusivo dei tradizionali modelli di programmazione
  • accogliere nuovi paradigmi educativi e didattici inclusivi
  • sviluppare capacità di team working
  • potenziare la qualità dell’offerta formativa della classe


  MAPPATURA DELLE COMPETENZE  

  • Conoscenza dell’ICF
  • Saper scegliere il modello di programmazione didattica in relazione alle finalità progettuali e di apprendimento da perseguire
  • Saper adottare in classe, in modo flessibile, azioni di differenziazione didattica e metodologica
  • Saper programmare e gestire, collegialmente fra i docenti, raccordi tra programmazione curricolare e piani educativo-didattici individualizzati


  PUNTI TEMATICI  

MODULO 1
Lettura e interpretazione della documentazione diagnostica
– 2 ore
Dott. Alessandro Mariani

  • Conoscere i principali sistemi di classificazione delle disabilità (ICD, DSM, ICF)
  • Conoscere le principali tipologie di disabilità
  • Saper leggere e comprendere i documenti diagnostici

Attività – 2 ore

  • Analisi di diagnosi/profili di funzionamento
  • Applicazione di indicazioni dell’ICF per l’osservazione dello studente nel contesto classe


MODULO 2
Riferimenti normativi – 1 ora
Prof.ssa Katia Perdichizzi

  • Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle persone con disabilità (2006)
  • ONU 2015, Sustainable Goals (2/3 traguardi) e Disabilità e acquisizione in Europa
  • n. 104 del 5 febbraio 1992, e D.P.R. 24 febbraio 1994
  • Normativa sui Disturbi Specifici di Apprendimento: L. n. 170/2010 e Decreto attuativo n. 5669 e Linee Guida 12 luglio 2011
  • Normativa sui Bisogni Educativi Speciali: D.M. del 27 dicembre 2012; C.M. n. 8 del 6 marzo 2013; Nota ministeriale del 27 novembre 2013
  • L.vo n. 66/2017 (procedure e documenti; Profilo di Funzionamento)


MODULO 3
Criteri per una Progettazione educativo-didattica inclusiva di qualità – 5 ore
Prof.ssa Marisa Pavone

  • Il potenziale inclusivo dei più diffusi modelli di programmazione educativo-didattica: per obiettivi, per competenze e per sfondo integratore
  • La progettazione Universal Design for Learning (UDL)
  • Principi e strumenti per una valutazione formativa inclusiva

Attività – 2 ore

  • Prevedere raccordi tra programmazione di classe e PEI


MODULO 4
Didattica speciale – 4 ore
Prof.ssa Marisa Pavone e Prof.ssa Rosa Bellacicco

  • Il profilo del docente inclusivo
  • La differenziazione didattica in classe
  • Cenni all’Index per l’inclusione

Didattica speciale – 4  ore
Riferimenti esemplificativi relativi ai diversi ordini di scuola: infanzia, primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado

Scuola dell’Infanzia – Prof.ssa Katia Perdichizzi
Scuola Primaria – Prof.ssa Katia Perdichizzi
Scuola Secondaria di I grado – Prof. Remo Ughetto
Scuola Secondaria di II grado – Prof. Marco Guastavigna

  • Osservazione dell’alunno/a e del contesto: creazione di check-list
  • Approcci metodologici inclusivi
  • Progettazione e sperimentazione del modello di didattica inclusiva UdL: raccordo tra programmazione curricolare e PEI

Attività laboratoriali da svolgere autonomamente sulla base di spunti operativi e materiali forniti dai docenti tramite apposito forum – 4 ore

  • Creazione di check-list di osservazione degli alunni
  • Pratiche didattiche inclusive


 TITOLO RILASCIATO  

La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016. Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si conclude con un test di verifica e un questionario di gradimento del corso di cui è richiesto il completamento.

Come richiedere il corso

Invia una richiesta per la tua scuola compilando il modulo on line, fornendo le informazioni richieste: periodo di svolgimento, estremi della scuola e referente. Sarai immediatamente contattato per concordare i dettagli. Per ulteriori informazioni scrivi alla casella di posta formazione@tecnicadellascuola.it o chiama al numero 095 448780.

Richiedi informazioni

Compila il modulo per avere chiarimenti o per ricevere la nostra offerta

Richiedi informazioni

Compila il modulo per avere chiarimenti o per ricevere la nostra offerta

I FORMATORI DEL CORSO