LA RENDICONTAZIONE SOCIALE DELLE SCUOLE

> RELATORE: Giovanni Morello
> DURATA: 6 ore
> COSTO: 55 euro

A compimento del ciclo di autovalutazione, tutte le scuole sono adesso chiamate a rendere conto al territorio dei risultati che hanno raggiunto in rapporto alle priorità e ai relativi traguardi di miglioramento individuati e rispetto alle risorse su cui hanno potuto contare.
La piattaforma rimarrà aperta fino al 31 dicembre 2019 e ciò darà alle scuole il tempo per familiarizzarsi con la struttura, intraprendere eventualmente percorsi informativo-formativi sulla predisposizione del documento e coinvolgere la comunità scolastica nel suo complesso.
Ma cosa dovrà necessariamente rendicontare una scuola? E cosa sarà invece estremamente utile che rendiconti in risposta alle quattro tipologie di voci previste nell’apposita piattaforma? E come fare della rendicontazione sociale un’opportunità effettiva di comunicazione con il territorio di riferimento e per sfruttarne al meglio il capitale sociale, coinvolgendo nel contempo la comunità scolastica nella sua elaborazione?

ACQUISTA ON LINE

Il corso è fruibile on line sulla nostra piattaforma e-learning.
Dopo l’acquisto puoi andare alla pagina http://formazione.tecnicadellascuola.it
ed entrare con le stesse credenziali utilizzate per l’acquisto (email e password)

IL CORSO E’ COSTITUITO DA 2 VIDEOLEZIONI SUPPORTATE DA SLIDES
DELLA DURATA TOTALE DI 6 ORE TRATTE DAI NOSTRI WEBINAR

> DESTINATARI
Tutti i docenti e i dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado

> PUNTI TEMATICI

  • Aspetti normativi
  • Risultati legati all’autovalutazione e all’automiglioramento
  • La voce “Risultati raggiunti”
  • La dichiarazione della scuola in merito alle priorità individuate, ai traguardi di miglioramento raggiunti e agli obiettivi di processo perseguiti per il raggiungimento dei traguardi
  • Rispondere alla voce: “Prospettive di sviluppo”
  • Le attività svolte e i risultati da descrivere, con le relative “evidenze” da documentare ed allegare in piattaforma
  • I risultati legati alla progettualità della scuola e gli obiettivi formativi prioritari perseguiti
  • Le voci: “Altri documenti di rendicontazione” e “Aggiungi” riferito ad altri obiettivi programmati nel PTOF
  • Peculiarità didattico-educative e organizzativo-gestionali da segnalare e valorizzare
  • Il coinvolgimento della comunità scolastica nella predisposizione, oltre che nella socializzazione, del documento.

> OBIETTIVI

  • Definire le linee fondamentali per una rendicontazione sociale funzionale ad alcuni importanti obiettivi della scuola, in termini di condivisione di dati, informazioni, direttrici e prospettive di crescita all’interno della comunità scolastica, disseminazione e documentazione di buone pratiche, comunicazione col territorio, consolidamento o ridefinizione dell’identità culturale della scuola all’interno del suo contesto di riferimento
  • Individuare modalità di interpretazione e valorizzazione di aspetti importanti, ma a volte rilevabili solo sottotraccia, delle risorse contestuali e del funzionamento dell’istituzione scolastica da inserire nel RAV e da comunicare al territorio
  • Sottolineare le forti linee logiche di collegamento fra priorità, traguardi di miglioramento ed obiettivi di processo
  • Proporre momenti esercitativo-laboratoriali.

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE

  • Conoscenza delle caratteristiche della rendicontazione sociale, anche relativa ad altri settori, nell’amministrazione o nell’economia
  • Capacità di lettura e di interpretazione dei dati per la enucleazione di informazioni utili in chiave autovalutativa
  • Acquisizione di elementi essenziali per la costruzione di un documento di rendicontazione improntato a sintesi, efficacia e chiarezza comunicativa, lucidità e precisione di lettura del contesto e dei dati relativi agli esiti degli alunni e degli studenti
  • Capacità di visione e di costruzione progettuale di trend di miglioramento, a partire dai punti di criticità individuati e sulla base delle risorse contestuali disponibili.

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si considera concluso con la fruizione del 75% delle lezioni. E’ richiesto inoltre il completamento del test di verifica e del questionario di gradimento presenti sulla nostra piattaforma e-learning da inviare entro e non oltre 20 giorni dall’ultimo incontro.

Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID 33289).

ACQUISTA ON LINE

> Con CARTA DOCENTE
> Con Paypal o carta di credito/prepagata