I LIBRI PER RAGAZZI
COME CANALE DI PROPAGANDA

> RELATRICE: Mariarosa Rossitto
> DURATA: 4 ore
> COSTO: 40 euro

ACQUISTA ON LINE

Il corso è fruibile on line sulla nostra piattaforma e-learning.
Dopo l’acquisto puoi andare alla pagina http://formazione.tecnicadellascuola.it
ed entrare con le stesse credenziali utilizzate per l’acquisto (email e password)

IL CORSO E’ COSTITUITO DA 2 VIDEOLEZIONI
DELLA DURATA TOTALE DI 4 ORE TRATTE DAI NOSTRI WEBINAR,
SUPPORTATE DA SLIDES E RISORSE PER L’APPROFONDIMENTO

Durante il primo conflitto mondiale e nel Ventennio fascista la produzione per l’infanzia diviene un canale privilegiato per l’indottrinamento patriottico e per l’organizzazione del consenso, anche perché molte delle opere rivolte ai piccoli lettori assumono come destinatario, in realtà, anche il mondo adulto, quel “popolo bambino” (Gibelli) di cui l’élite culturale si pone a guida. Nel corso, che sarà sviluppato in due incontri, la letteratura per l’infanzia sarà usata come fonte storica. Verranno proposti spunti progettuali, indicazioni di metodo e materiali (libri e fumetti) utili nella progettazione di originali percorsi didattici, anche interdisciplinari, da realizzare in classe, che, attraverso lo svelamento dei meccanismi tipici della propaganda, possano sollecitare il senso critico e la consapevolezza civile degli alunni.

> DESTINATARI
Docenti di scuola secondaria di I e II grado

> PUNTI TEMATICI CHE SARANNO AFFRONTATI

La letteratura per l’infanzia inizia nel nostro Paese con l’Unità d’Italia e risponde all’intento di consolidare nelle coscienze dei futuri adulti i valori dello stato unitario, attraverso narrazioni che, sulla scia di Cuore, fanno leva sul patetismo. Il modello di piccolo eroe pronto a sacrificarsi per la patria trova largo spazio nella narrativa rivolta all’infanzia durante il primo conflitto mondiale, quando vengono arruolati nell’opera di propaganda e spesso spediti al fronte anche personaggi appartenenti a mondi fantastici come Pinocchio e Ciuffettino. Nel periodo fascista i libri per ragazzi, inclusi quelli scolastici, diventano uno strumento fondamentale per proporre le verità di Regime.
Durante il corso si prenderanno in esame materiali utili alla progettazione di un approfondimento didattico che possa anche svelare i meccanismi sempre attuali della propaganda (l’adozione di una chiave retorica, la costruzione del nemico etc.) e sollevare interrogativi sulla sensatezza della guerra.

> OBIETTIVI

  • Fornire un esempio di percorso didattico di approfondimento che usi la letteratura per l’infanzia come fonte storica.
  • Fornire agli insegnanti una panoramica di alcune tra le più significative opere appartenenti alla narrativa di propaganda rivolta a bambini e ragazzi, che spesso attinge a piene mani al repertorio fiabesco traendone spunti, situazioni e personaggi.
  • Presentare un modello di attività didattica interdisciplinare volta a promuovere negli alunni il senso critico, portandoli a una riflessione sugli elementi occultati dalla propaganda e sugli schematismi ricorrenti nel racconto delle guerre.

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE

  • Costruire un ambiente di apprendimento capace di sollecitare partecipazione, curiosità e motivazione
  • Valorizzare la letteratura per l’infanzia come risorsa in grado di rendere l’apprendimento significativo
  • Progettare un percorso didattico attraverso il ricorso integrato a testi, strumenti multimediali e modalità di discussione guidata per facilitare l’apprendimento e renderlo inclusivo.

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si considera concluso con la fruizione del 75% delle lezioni. E’ richiesto inoltre il completamento del test di verifica e del questionario di gradimento presenti sulla nostra piattaforma e-learning.

Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID 33931).

ACQUISTA ON LINE

> Con CARTA DOCENTE
> Con Paypal o carta di credito/prepagata