IL ‘900 SI CONFRONTA
CON L’AMLETO DI SHAKESPEARE


L’Amleto shakespeariano a confronto
a) con la teoria dell’intellettuale organico di Gramsci;
b) con le critiche di Tolstoj;
c) con la vasta produzione musicale a lui dedicata, anche nel ’900

> RELATORE: Pierpaolo Rosati
> DURATA: 4 ore
> COSTO: 40 euro

ACQUISTA ON LINE

Il corso è fruibile on line sulla nostra piattaforma e-learning.
Dopo l’acquisto puoi andare alla pagina http://formazione.tecnicadellascuola.it
ed entrare con le stesse credenziali utilizzate per l’acquisto (email e password)

IL CORSO E’ COSTITUITO DA 3 VIDEOLEZIONI
DELLA DURATA TOTALE DI 4 ORE TRATTE DAI NOSTRI WEBINAR,
SUPPORTATE DA SLIDES E RISORSE

L’analisi dell’AMLETO è condotta da tre diverse angolazioni, tutte riconducibili alla CULTURA del ’900:

  • La CULTURA POLITICA: rappresentata da Antonio GRAMSCI e dalla sua teoria dell’INTELLETTUALE ORGANICO. Traspare l’idea che i panni vestiti da Amleto fossero per l’appunto quelli dell’intellettuale gramsciano, teso, gradualmente, ad attuare una svolta rivoluzionaria nel proprio progetto di vita.
  • L’AMBITO LETTERARIO discute di un Saggio di Tolstoj che, nel 1906, in un centinaio di pagine, formulava una inaudita stroncatura del corpus shakespeariano e dell’Amleto in particolare.
  • Infine, la MUSICA, che ad Amleto dedica non solo MARCE FUNEBRI, ma, molto di più: ben 20 OPERE LIRICHE, tutte ispirate al Principe di Danimarca, il quale – al di là del ’7/’800 – irrompe con prepotenza anche nel cuore del ’900: in particolare con alcune suites di Dmitrij Shostakovich.

> DESTINATARI
Docenti e studenti di scuola secondaria superiore. Docenti e studenti di Lingua e Letteratura inglese, Storia e Filosofia, Italiano e Storia.
Docenti di Lettere disponibili ad una condivisione pluri/multi/inter/disciplinare con i colleghi di Teoria e Storia della Musica dei Licei ad Indirizzo Musicale e dei Conservatori di Musica.

> PUNTI TEMATICI CHE SARANNO AFFRONTATI

L’indagine parte dalle fonti gramsciane atte a documentare la teoria dell’intellettuale organico. Segue l’analisi del testo teatrale e l’individuazione delle fasi attraversate dal percorso evolutivo di Amleto, fino alle sue ultime parole.
La seconda parte del Corso discute le severe critiche che Tolstoj rivolse “contro Shakespeare” e contro l’Amleto, in un saggio del 1906 anch’esso da considerare come un prodotto del ’900. Ciò che Tolstoj contestava al Bardo erano, in pratica, tutte le sue scelte: linguistiche, stilistiche, estetiche, e poi, etiche, morali, socio-politiche e finanche teologali.
L’ultima sezione mira a tracciare il “profilo musicale” di Amleto e il suo incontro con la musica, che si verifica solo post mortem, per ordine di Fortebraccio. Non sorprendono, pertanto, le tante marce funebri a lui dedicate, con molto altro: musiche di scena (13), poemi sinfonici (4), altrettanta musica da ballo, e poi, ouvertures, suites sinfoniche, lieder e soprattutto, a tutt’oggi, 20 opere liriche!

> OBIETTIVI

La Scuola spesso fatica ad insegnare il ’900. Fornire agli studenti uno strumento per accedere più facilmente al sec. XX diviene pertanto strategico. Può essere di aiuto la figura di A. Gramsci e la sua dottrina dell’intellettuale organico.
Quanto all’Amleto, è proprio uno spunto gramsciano – insieme ad una puntuale analisi del testo – che promette di dare un nuovo volto al dramma: una nuova interpretazione non più limitata alla c.d. tragedia del dubbio.
Le critiche rivolte a Shakespeare da Tolstoj – quelle che avrebbero voluto colpire al cuore la sua poetica – nulla hanno potuto contro la statura del Bardo. Ad esse, implicitamente, diede un colpo di spugna già una breve ma folgorante notazione di Gramsci. Il che non toglie che esse meritino comunque di essere discusse.
Altrettanto, merita un commento la musica scritta per Amleto, di notevole quantità e qualità: essa non fa solo da sfondo alla tragedia, ma introduce, qua e là, nuovi e originali suggestioni ermeneutiche.

> MAPPATURA DELLE COMPETENZE

Le competenze attivate da tale procedimento possono così elencarsi:

  • leggere e comprendere un testo poetico;
  • analizzarne le parti e la struttura;
  • acquisire un più ricco vocabolario, reperibile in un “classico” di alto profilo letterario;
  • contestualizzare sul piano storico le vicende narrate nella pièce;
  • individuare nell’Amleto l’attualità del protagonista;
  • conoscere un Autore del ’900 (Gramsci: 1891-1937) che ha profondamente influenzato (anche) la critica letteraria del suo secolo;
  • riflettere sull’intellettuale gramsciano, responsabile delle sue scelte etiche, politiche, culturali e pedagogiche;
  • confrontare l’istanza pedagogica di Gramsci con quella di L. N. Tolstoj (1828-1910), critico radicale quanto autorevole del corpus shakespeariano;
  • offrire una caratterizzazione musicale dei principali personaggi dell’Amleto;
  • utilizzare il medium musicale per sottolinearne non tanto la funzione decorativa, quanto le sue autonome potenzialità espressive e interpretative.

> TITOLO RILASCIATO
La Casa Editrice La Tecnica della Scuola è ente di formazione accreditato dal Miur per la formazione del personale della scuola (prot. n. AOODGPER/6834/2012) ai sensi della direttiva ministeriale n. 90/2003 adeguato ai sensi della Direttiva n. 170/2016.
Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione, il percorso di formazione si considera concluso con la fruizione del 75% delle lezioni. E’ richiesto inoltre il completamento del test di verifica e del questionario di gradimento presenti sulla nostra piattaforma e-learning.

Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID 36172).

ACQUISTA ON LINE

> Con CARTA DOCENTE
> Con Paypal o carta di credito/prepagata