PROGETTARE E VALUTARE LE COMPETENZE TRASVERSALI 3ª ed.

55,00

PROGETTARE E VALUTARE
LE COMPETENZE TRASVERSALI

Come tutte le imprese umane di natura innovativa, anche l’ambizione di formare i ragazzi alle competenze trasversali parte da un’attività di progettazione e sperimentazione. Nella scuola primaria c’è già una buona prassi alla progettazione condivisa, mentre nella secondaria, noi insegnanti non siamo molto abituati. Ma se vogliamo sviluppare le competenze trasversali dei nostri allievi dobbiamo farlo per forza insieme. Dobbiamo imparare a negoziare contenuti condivisi e lavorare durante l’anno con altri colleghi della stessa classe. Per cominciare occorre un metodo. Una serie di attività che partono dalla individuazione degli obiettivi comuni a tutti i docenti partecipanti al progetto, e si conclude con la valutazione degli apprendimenti acquisiti dai discenti a fine progetto. Questo metodo esiste e sarà illustrato durante le lezioni di questo corso.

 > TERZA EDIZIONE  
Saranno svolti 3 incontri di 2 ore ciascuno per un totale di 6 ore
> Martedì 19 marzo 2024 – dalle 16.00 alle 18.00
> Giovedì 21 marzo 2024 – dalle 16.00 alle 18.00
> Martedì 26 marzo 2024 – dalle 16.00 alle 18.00

 > RELATRICE  
Daniela Fedi 

 > COSTO    55 euro
LA CASA EDITRICE LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DAL MIUR. PUOI ACQUISTARE ANCHE CON CARTA DOCENTE

Potrai rivedere la registrazione dei tuoi webinar senza limiti di tempo, anche in caso di assenza.


 > DESTINATARI  

Docenti di scuola secondaria di Primo e Secondo grado


 > OBIETTIVI  

  • Il 2023 è stato proclamato l’Anno Europeo delle Competenze.
  • Le competenze chiave sono quelle che permettono la realizzazione e lo sviluppo personale, l’occupabilità, l’inclusione sociale, uno stile di vita sostenibile, una vita fruttuosa in società pacifiche, una gestione della vita attenta alla salute e la cittadinanza attiva.
  • Tuttavia, nella scuola, il loro sviluppo è assegnato ai docenti disciplinari. Ma come può un singolo docente lavorarci in classe compiutamente? Non può.
  • Questo corso ha l’obiettivo di mostrare il percorso da compiere per lavorare su queste competenze, in modo strutturato e organizzato.
  • Le competenze chiave sono state declinate dalla normativa italiana e poi da quella europea in 8 competenze. Elementi quali il pensiero critico, la risoluzione di problemi, il lavoro di squadra, le abilità comunicative e negoziali, le abilità analitiche, la creatività e le abilità interculturali sottendono a tutte le competenze chiave.


 > PUNTI TEMATICI  

  • Scegliere insieme i risultati di apprendimento da perseguire
    – Le competenze chiave italiane e europee, la rubrica generale;
    – Come co-progettuale: competenza chiave prescelta, tema, bisogni formativi essenziali, discipline coinvolte;
    – La situazione problema: scegliere l’argomento/contenuto da sviluppare trasversalmente;
    – Creare connessioni: laboratorio sul colloquio d’esame.
  • Il percorso formativo in classe
    – Condivisione di senso: modalità di presentazione, coinvolgimento motivazionale, condivisione del traguardo, degli obiettivi e delle modalità di valutazione;
    – Allenamento: ambiente di apprendimento, organizzazione relazioni, strategie di insegnamento e apprendimento, modalità di rappresentazione, processi mentali;
    – Elaborazione UdA interdisciplinare: focus sulla competenza trasversale prescelta.
  • La valutazione come momento essenziale del processo di apprendimento
    – Rilevare e valutare i prodotti dell’apprendimento: gli elaborati;
    – Rilevare e valutare i processi di apprendimento: imparare ad imparare.


 > MAPPATURA DELLE COMPETENZE  

Il docente disciplinare deve, per la normativa vigente, insegnare una materia con il duplice obiettivo di promuovere nel discente sia competenze afferenti la disciplina, sia competenze trasversali, recentemente denominate “non cognitive” o soft skills. Noi lavoreremo sulla seconda abilità.
Facendo riferimento alle DigCompEdu, il corso proporrà al docente di sviluppare competenze nelle seguenti aree:

  • Area 1: Coinvolgimento e valorizzazione professionale
  • Area 3: Pratiche di insegnamento e apprendimento
  • Area 4: Valutazione dell’apprendimento
  • Area 5: Valorizzazione delle potenzialità degli studenti

 Il corso è presente sulla piattaforma ministeriale Sofia (ID. 87648)  

> ACQUISTO INDIVIDUALE <

 

SCONTISTICA DEDICATA ALLE SCUOLE

La scuola dovrà segnalare i nominativi e le email dei docenti che avranno accesso al webinar

4 DOCENTI

25%

di sconto

5-20 DOCENTI

35%


di sconto

21-50 DOCENTI

40%

di sconto

SE NON PUOI ACQUISTARE ON LINE
Scarica il buono spesa creato con l’applicazione CARTA DOCENTE in PDF ed invialo a [email protected] insieme al titolo del corso e ai tuoi dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

E’ POSSIBILE ACQUISTARE ANCHE CON BONIFICO
> BANCO BPM – IBAN: IT81Z0503416907000000106787
> Beneficiario “Casa editrice La Tecnica della Scuola srl”
> Causale la dicitura “Formazione” insieme al titolo del corso.
> Inviare la ricevuta a [email protected]
insieme al titolo del corso e ai dati (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

ISCRIZIONE SCUOLA
Le scuole potranno richiedere l’iscrizione via email all’indirizzo [email protected], inviando i dati dell’istituto (denominazione, indirizzo, codice fiscale, codice univoco, Cig, recapito telefonico).